WELFARE IES+

WELFARE IES+

La card è un titolo di servizio che sostituisce le erogazioni economiche in denaro destinate ai dipendenti privati /  pubblici come incentivi o premialità in busta paga.

Attivando una partnership con le istituzioni locali viene creato uno  strumento che:

  • Restituisce potere d’acquisto ai consumatori che concentrano i propri acquisti sul territorio.
  • Incentiva i consumi per stimolare l’economia locale.
  • Rafforza l’identitĂ  locale.

La valuta locale  è pensata per facilitare e aumentare la  circolazione tra i soggetti aderenti al circuito: il contributo di  ciascuna componente (consumatori, imprese, associazioni) rimette il cittadino al centro degli scambi.

COME FUNZIONA
  • L’Ente offre formazione ai soggetti interessati (dipendenti, datori di lavoro, consulenti), attivando un front-office e servizi di divulgazione (sito, app, social, brochure).
  • Dispone l’utilizzo della Card anche per pagamenti in % all’Ente (es. TARI utenza privata).
  • MWM Solution emette i voucher/Card e crea la rete dei punti di servizio.
  • I datori di lavoro acquistano la Welfare Card.
  • I dipendenti ricevono il voucher/card in sostituzione di incentivi o premialitĂ  in busta paga.
VANTAGGI WELFARE IES+
  • VisibilitĂ  e percezione di efficienza da parte della comunitĂ .
  • Acquisizione di esperienze spendibili per bandi regionali e nazionali.
  • PossibilitĂ  di espansione dei servizi in altri ambiti.
  • I datori di lavoro acquistano la Welfare Card.
  • I dipendenti ricevono il voucher/card in sostituzione di incentivi o premialitĂ  in busta paga.

CONSUMI LOCALI

  • Incremento del fatturato.
  • Maggiore liquiditĂ .

EFFETTO FISCALE

ai sensi del T.U.I.R. Art 51 c.3 e  c.3bis fino ad € 258,23/anno  per dipendente

IPOTESI:

Il dipendente riceve valore pari a 10,00€  lordi come incentivo o premialità.

L’ente paga 4,00 € di oneri contributivi  (30%), IRAP (3,9%), quota TFR (costo totale  per l’ente € 14,00).

Sui 10,00 € il dipendente ne incassa circa  6,00 € netti (circa 4,00 € trattenute come  imposte sul reddito).

Se il dipendente accetta l’equivalente di 10 crediti IES l’ente risparmia 4,00 € di crediti di oneri contributivi vari

Se il dipendente accetta l’equivalente di 10  crediti IES (1 € = 1 ) avrĂ  un valore netto  di 10,00 € (detassati).