Circuito IES aderisce al Cluster Tecnologico Nazionale per le Smart Communities

image

Reduce dalla Smau di Milano dove CIRCUITO IES e soprattutto il Comune di Capaci ha giocato un ruolo da protagonista, attirando simpatie, interessi concreti e richieste di collaborazione, grazie a tavoli tecnici, incontri istituzionali e imprenditoriali di altissimo livello, colloqui con la stampa specializzata ,per il fondatore Orazio Cuneo arriva una nuova sfida, quella di rappresentare la societa’ al CTN per le Smart Communities.

il Cluster Tecnologico Nazionale  per le Smart Communities“, e’ una rete nazionale di attori territoriali, industriali e di ricerca che collaborano allo sviluppo di progetti di innovazione rivolti alle Smart City and Communities.

Istituito nel 2012 dal MIUR nell’ambito della strategia di specializzazione nazionale (decreto n.257 del 30 maggio), il Cluster viene ulteriormente riconosciuto – con la legge n. 123 del 3 Agosto 2017 – come:

  • strumento per il coordinamento delle politiche di ricerca industriale a livello nazionale e locale;
  • cabina di regia nazionale per l’elaborazione della ROADMAP NAZIONALE PER LE SMART COMMUNITIES,strumento che ogni anno viene messo a disposizione dei ministeri per la definizione delle politiche di investimento nazionali
  • raccordo tra le misure promosse a livello centrale e regionale;
  • supporto per lo sviluppo della competitività sul territorio con particolare attenzione al Mezzogiorno.

Il Cluster è, dunque, sempre più il riferimento istituzionale (in Italia e in Europa) per le politiche industriali ,amministrative e di ricerca ed è chiamato a sostenere lo sviluppo delle comunità intelligenti promuovendo progetti di innovazione e soluzioni tecnologiche applicative per la gestione di aree urbane e metropolitane, in particolare nei seguenti ambiti:

  • smart and collaborative mobility (mobilità intelligente di merci e persone),
  • smart and secure living (sicurezza urbana, tutela del territorio e delle infrastrutture critiche, prevenzione di eventi critici o di rischio, sicurezza informatica dei dati e del loro utilizzo)
  • smart and inclusive government (rapporto tra pubbliche amministrazioni e cittadini, partecipazione e inclusione sociale, gestione processi e servizi).

Durante l’assemblea nazionale del 15 novembre (fiera Milano RHO ) CIRCUITO IES verra’ ufficializzato come aderente e fara’ da relatore durante il tavolo tecnico . Si confrontano su innovazione aperta per le Comunità Intelligenti, Sicure, Inclusive: MIUR Regione Lombardia, Regione Campania, Confindustria, Agid e numerose Città tra cui Torino, Milano, Capaci, Reggio Emilia, e Big Player tra cui Intesa Sanpaolo Innovation Center e Dedagroup.

http://www.smartcommunitiestech.it/